Partito Comunista, 98 anni di storia celebrati al teatro San Marco

Oltre 500 persone hanno sfilato dal Goldoni al San Marco ricordando la fondazione del PCdI, nato a Livorno il 21 gennaio 1921 dalla scissione col partito socialista

Hanno sfilato dal teatro Goldoni fino al San Marco, ripercorrendo idealmente il cammino di Amadeo Bordiga e compagni che, fuoriscendo dal partito socialista, 98 anni fa dettero vita proprio a Livorno al Partito Comunista d'Italia. Hanno cantato "Bandiera Rossa" e "Bella Ciao", innalzando pugni al cielo e rivendicando l'orgoglio di essere comunisti. "Una dottrina nuova, considerato che dalla rivoluzione russa sono passati poco più di cento anni - dice il segretario del Partito Comunista, Marco Rizzo, in testa al corteo -, mentre il capitalismo è vecchio di 800 anni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tutto oltre 500 persone che sabato 17 gennaio, come ormai ogni anno, hanno percorso per le vie del centro chiudendo la manifestazione davanti a ciò che resta del teatro San Marco, con i canti del Coro Garabaldi d'Assalto di Pardo Fornaciari accompagnati da tutti i presenti. Un momento per ribadire i concetti espressi anche in mattinata al Palazzo dei Portuali, con il dibattito portato avanti da Rizzo sulla centralità del conflitto fra capitale e lavoro e successiva analisi di classe della situazione attuale. "Per noi - come spiegano dal Centro Politico 1921 e dalla Federazione PCI Livorno - l'anniversario della fondazione del partito non è mai stato un rituale o una semplice commemorazione, ma piuttosto l'espressione delle lotte odierne".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate 2020, slittano le riaperture dei bagni: "Troppe incognite, poco tempo per organizzarsi". A rischio la stagione ai Fiume

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Violenta lite a colpi di bottiglie in piazza XX Settembre, all'arrivo della municipale un uomo si denuda: due feriti

Torna su
LivornoToday è in caricamento