Telemedicina: i pronto soccorso dell'Elba e della Capraia collegati agli ospedali di Livorno, Pisa e Firenze

Il ministero della Salute ha stanziato un budget di 160mila euro per l'esecuzione del progetto

Il ministero della Salute ha espresso il suo apprezzamento per la realizzazione del progetto "Isole minori" con il quale si mettono in contatto appunto le isole come Elba o Capraia con i principali ospedali della Toscana. Il dicastero ha destinato un budget di 160mila euro per l’esecuzione del progetto. L’accordo è stato recepito dalla regione Toscana con la delibera 1526 del 27 dicembre 2017, in cui è stato definito l’approccio attuativo del progetto, basato sulla realizzazione di tre reti cliniche per la telemedicina:

  • rete Regionale Pediatrica  pronto soccorso dell’ospedale di Portoferraio-Azienda ospedaliero-universitaria Meyer;
  • rete Regionale Stroke: pronto soccorso dell’ospedale di Portoferraio – pronto soccorso dell’ospedale di Livorno e Azienda ospedaliero-universitaria pisana;
  • rete Clinica Programmata: presidi sanitari territoriali - centri specialistici ospedalieri.

Questo lavoro è iniziato circa un anno fa e, dopo una prima fase amministrativa, ha visto il progressivo dispiegamento dei sistemi di telemedicina all’interno del territorio dell’Asl. L’investimento ha consentito di realizzare collegamenti attivi e funzionanti tra le isole d’Elba e Capraia con gli ospedali di Livorno, Pisa e Meyer. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complessivamente, da maggio 2019 ad oggi sono stati realizzati i servizi di televisita, telemonitoraggio e teleconsulenza per Volterra, Pontedera, Livorno, Portoferraio, Isola di Capraia. Sono inoltre attivi e funzionanti i servizi di second opinion e telerefertazione per la rete dell’infarto, per la rete ictus e per la refertazione degli elettroencefalogrammi pediatrici che hanno come centro l’ospedale di Cisanello e quello di Livorno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento