Come fare l'impasto per la pizza in casa: la ricetta

Con soli pochi ingredienti e seguendo alcuni semplici consigli, il risultato è garantito

Per contenere la diffusione del Coronavirus è necessario rimanere a casa il più possibile, con le uscite che rimangono permesse solamente per esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute. In queste giornate di isolamento moltissime persone hanno scelto di dedicarsi alla cucina, ricorrendo a più o meno semplici ricette fai da te. Tra i tanti piatti che possono essere preparati in casa, uno tra i più amati in assoluto è la pizza. Vediamo quindi come preparare in poche mosse un soffice impasto. Prima di iniziare, però, due consigli:

  • se vuoi preparare della pizza in teglia alta, soffice e senza un impasto che richieda lunghi tempi di lievitazione, utilizza il lievito di birra disidratato istantaneo, che si attiva aggiungendo 2 cucchiaini di zucchero;
  • per un risultato perfetto, prova con il metodo della doppia cottura, cuocendo la pizza in prima battuta per pochi minuti sulla piastra e poi nel forno ad altissima temperatura. 

Ingredienti

  • 500 g farina 00 oppure metà manitoba e metà 00
  • 400 ml di acqua
  • 3 gr di lievito di birra fresco o 1,5 gr di lievito di birra disidratato istantaneo
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 50 ml di olio di oliva
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento

  • Per prima cosa, prepara l'impasto unendo la farina manitoba con la farina 00 (in alternativa, puoi utilizzare solo la farina 00), aggiungi il lievito e mescola il tutto.
  • In un'altra ciotola, che deve essere capiente e con i bordi abbastanza alti, versa l'acqua tiepida e aggiungi l'olio d'oliva, quindi mescola e incorpora la farina una manciata alla volta. Una volta utilizzata metà della farina prevista, aggiungi un cucchiaio di sale, mescola e finisci di aggiungere la farina restante, sempre una manciata alla volta. 
  • Al termine di questo procedimento otterrai un impasto denso ed appiccicoso: coprilo con la pellicola e lascia lievitare in luogo caldo fino al raddoppio del volume (circa 2 ore).
  • Trascorso il tempo di lievitazione, prendi una teglia 35x35 cm, oppure la placca del forno e ungila con abbondante olio di oliva, poi versa l'impasto e, con le mani ancora unte di olio, allargalo per distribuirlo su tutta la teglia.
  • Se hai deciso di preparare una pizza a base rossa, dopo avervi aggiunto sale, olio e spezie a piacere, versa la salsa di pomodoro tiepida sull'impasto e lascia lievitare ancora 10 minuti; in caso contrario, aggiungi gli ingredienti scelti (ricorda però che la mozzarella va aggiunta solo a 5 minuti dalla fine della cottura!) e inforna la pizza, che dovrà cuocere per circa 25 minuti a 210°C in forno statico o a 200°C in forno ventilato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Tragedia in via Mondolfi, motociclista muore a 58 anni dopo lo scontro con un suv

Torna su
LivornoToday è in caricamento