Tatuaggi: quali scegliere e dove farli a Livorno

Pratica sempre più diffusa, quella dei tattoo è diventata ormai una vera e propria arte: ecco alcuni consigli per scegliere quello che più si addice al vostro stile

Una moda, una passione, uno stile di vita: quella dei tatuaggi è una pratica più viva che mai. Basta guardarsi attorno mentre si passeggia per le vie di Livorno o, meglio ancora, mentre si prende il sole in spiaggia per rendersene conto: trovare una persona senza neanche un tatuaggio diventa sempre più difficile.

L'arte del tattoo è tuttavia molto antica e la differenza, il più delle volte, è fatta non tanto dal colore o dall'ago utilizzati, quanto dalla mano dell'artista che esegue il tatuaggio. Il tatuatore deve essere infatti in grado di trasformare i pensieri in un disegno: ecco perché è importante sceglierlo con cura. Si tratta di un lavoro oggi assimilabile a quello di un designer, di un artigiano o di un professionista del disegno. Per trovare la soluzione che più potrebbe soddisfarvi, abbiamo selezionato una lista di tatuatori di Livorno scelti in base ai feedback ricevuti dagli utenti su Google. 

Come scegliere il tatuatore giusto

La scelta dipende in primo luogo dal tipo di tatuaggio che vogliamo farci. Sì, perché esistono più scuole di pensiero sul tattoo e molti stili diversi. Qui di seguito abbiamo provato a tracciare brevemente le caratteristiche degli stili più classici e maggiormente in voga al momento.

Minimal:

Piccole gemme nascoste in corpi tatuati, ovvero tattoo molto piccoli dal design solitamente delicato ed elegante. Lo stile minimal è per le persone dal gusto sensibile e raffinato. La cosa bella dei minimal tattoos è che si può riempire il corpo senza dover spendere troppo per ciascun tatuaggio e non dovendo lasciare.

Black:

Lo stile blackout, blackwork, ornamentale, definito dal colore nero. Ciò che c'è di più vicino al fashion, soprattutto quando si parla di pezzi total black, ovvero parti intere del corpo come schiena, petto, braccia e polpacci.

Lettering:

Ovvero tatuaggi con scritte. La bellezza dello stile tattoo lettering è la sua incredibile versatilità. Si possono scrivere frasi di tutti i tipi e utilizzare altrettanti font. Il tatuaggio lettering è per i più romantici, per le persone che credono fortemente in alcuni valori o sono legati  a una frase, a una parola o ad un testo.

Watercolor:

I watercolor si ispirano alla tecnica ad acquerello impiegata da pittori quali William Turner, Cozens e i maestri dell'impressionismo Cézanne, Gauguin, Manet, Degas. Uno stile non facile da realizzare, ma che può regalare grandissime soddisfazioni. Un tattoo astratto che impiega la tecnica watercolor può apparire pienamente realistico, classificandosi come una vera e propria opera d'arte sulla pelle.

Realistico:

Il tatuaggio realistico è sicuramente uno dei più belli e difficili da realizzare: soltanto gli artisti dal tratto impeccabile possono cimentarsi in questo stile. La cura dei particolari, come le rughe di un volto, le crepe della pelle, la tensione dei muscoli, la lucentezza di un occhio, deve essere maniacale, in modo da dare l'effetto di profondità e quasi di fotografia.

Old School:

Lo stile che oggi è considerato della “vecchia scuola”, ma che è molto meno antico di quanto possa sembrare. I tatuaggi Old School hanno la loro origine e la loro massima diffusione nel secondo dopoguerra. Negli anni '50, i marines americani erano considerati veri e propri eroi del nostro mondo e, di conseguenza, il loro stile divenne una moda che impazzava sia nell'abbigliamento sia nelle locandine pubblicitarie, dove l'icona per eccellenza divennero le pin up che contribuirono a tenerli alto il morale durante il conflitto. I temi del mare vengono rivisitati e reinterpretati, così come le donne in stile '50.

Oriental:

Uno dei più classici, si ispira all'arte orientale e alle figure cinesi, giapponesi o indiane, popoli dove il tatuaggio è una vera e propria arte figurativa. Geishe, Carpe, Ganesh, ideogrammi e immagini mitologiche sono alla base di questo stile che si esalta al massimo livello se realizzato con colori vivi e intensi.

Sketch: 

O, per meglio dire, “tatuaggi bozza”, uno degli stili che maggiormente sta spopolando negli ultimi tempi. Quando viene commissionata un'idea ad un tatuatore, il primo passo per realizzarla è proprio quello di creare una bozza su carta per capire come potrebbe risultare il tattoo sul cliente. Il passo successivo è quello di raffinare lo sketch e rendere il disegno un'idea più rifinita. Molti amanti dell'inchiostro e dell'arte, tuttavia, vogliono che i propri tattoo rimangano in questa fase di “preparazione”, ovvero “Sketch”, in modo da poter differenziarsi dagli altri. Le ispirazioni per questo tipo di tattoo derivano dalle belle arti, rappresentando momenti quotidiani e studi sugli oggetti o sugli animali. La creatività per questo stile è illimitata.

Non resta quindi che scegliere lo stile che più ci attrae, andando alla ricerca del tatuatore che meglio possa imprimere sulla nostra pelle la nostra idea.

Dove fare un tatuaggio a Livorno

A Livorno, sono presenti numerose attività che eseguono tatuaggi. Di seguito, eccone alcune selezionate tramite i feedback Google:

b/g tattoo, Via Cairoli, 30, Livorno

Kina Ink Tattoo Shop, Corso Giuseppe Mazzini, 261, Livorno

Tatuaggi di Marco Fantoni, Via Sproni, 6, Livorno

ENKRE, Via S. Giuseppe Cottolengo, 11, Livorno

Enrico Ristori Tattoo Artist, Via Scali della Cantine, 84, Livorno

Ale Tattoo & Piercing, Via Mondolfi, 64, Livorno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

Torna su
LivornoToday è in caricamento