Sconfitto a tennis, insulta un socio del circolo che risponde con le botte: denunciato un 57enne

Il giocatore avrebbe tirato la maglia dopo la partita andata male: ripreso da un iscritto, si è scatenata la lite conclusa con le botte negli spogliatoi

Al termine di una partita di tennis, la prassi vuole che gli avversari si stringano la mano al centro del campo come segno di sportività. Al circolo Libertas di via dei Condotti Vecchi, invece, un match non è finito esattamente in questo modo, anzi. Due ragazzi, infatti, sono stati aggrediti, nel pomeriggio del 14 aprile, da un uomo di 57 anni, socio del circolo, per futili motivi riconducibili proprio ad una partita che si era appena disputata.

Succede che al rientro negli spogliatoi il giocatore sconfitto sfoghi la propria rabbia togliendosi la maglia e sbattendola sul tavolo. Un gesto che non piace a un frequentatore della struttura il quale riprende verbalmente il protagonista della sceneggiata. Le parole, tuttavia, non fanno altro che aumentare il nervosismo, tnato che lo sconfitto, dopo aver risposto per le rime, viene raggiunto negli spogliatoi dal presunto "moralista". È qui che l'uomo, presentatosi con il manubrio usato per il sollevamento pesi, si sarebbe scagliato contro il giovane, colpendo lui e l'amico (un 27enne torinese e un 42enne di Castagneto) e provocando loro ferite guaribili tra i 5 e i 10 giorni. Soltanto l'arrivo di una volante della polizia, prontamente allertata dagli avventori del circolo stesso, ha infine impedito che la situazione degenerasse ulteriormente, con l'uomo che è stato quindi denunciato per lesioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Minacciata con un coltello nel parcheggio del Parco Levante

  • Coronavirus, all'isola d'Elba due famiglie cinesi in quarantena volontaria: "Situazione sotto controllo"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

Torna su
LivornoToday è in caricamento