Ruba un profumo da Zara e minaccia con un coltello i carabinieri: inseguito e arrestato 34enne

Addosso all'uomo, che è stato bloccato nei pressi di piazza Guerrazzi, sono stati trovati anche due involucri di marijuana

Un 33enne di origine nordafricana na è stato arrestato dai carabinieri del Norm, diretti dal tenente Marco Saccà, per rapina impropria, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'uomo, nel pomeriggio di ieri, lunedì 17 febbraio, poco dopo le 18, aveva rubato un profumo all'interno di Zara, in via Grande. La sua azione non è sfuggita all'addetto alla sicurezza che ha rincorso l'uomo il quale, nel mentre, si era dato alla fuga in via Grande.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

II malvivente, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato nei pressi di piazza Guerrazzi dai carabinieri. Qui ha minacciato i militari dell'Arma con un coltello e ha tentato di colpirli con calci e pugni. Una volta immobilizzato, addosso al 33enne sono stati trovati due involucri di cellophane contenenti circa 4 grammi di marijuana. L'uomo, successivamente, è stato condotto gli uffici del nucleo operativo e radiomobile e sottoposto alle formalità di rito. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Tragedia in via Mondolfi, motociclista muore a 58 anni dopo lo scontro con un suv

Torna su
LivornoToday è in caricamento