Motore rotto e in balia delle onde: imbarcazione salvata dalla capitaneria di porto

L'sos è stato lanciato nella notte del 27 marzo. La barca è stata trainata al porto di Livorno da un rimorchiatore

Paura per un'imbarcazione da diporto che, nella notte del 27 marzo, ha dovuto chiamare la guardia costiera in quanto il motore ausiliario si era rotto ed era in balia delle onde. Il natante, partito dall'Elba e diretto a Marina di Pisa, si trovava a poche miglia dal porto di Livorno quando è stato soccorso da un rimorchiatore portuale prontamente inviato da una motovedetta della capitaneria di porto. Le operazioni di traino sono state difficili a causa delle condizioni meteo ma dopo circa tre ore l'imbarcazione ha potuto ormeggiare in tutta sicurezza a Livorno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento