Si presentano dai carabinieri con un motorino rubato: denunciati due giovani

La coppia, uomo e donna con precedenti penali, è stata accusata di ricettazione; lo scooter restituito al legittimo proprietario

Il miglior modo per farsi denunciare lo ha trovato una coppia di giovani che, in caserma per rispettare l'obbligo di firma, si è presentata dai carabinieri con un motorino risultato poi rubato. Insospettiti dalla targa, i militari dell'Arma hanno infatti eseguito i dovuti accertamenti sul mezzo e da un incrocio dei dati con il numero di telaio è appunto emerso come lo scooter non appartenesse né all'uomo né alla donna, rispettivamente un tunisino e una livornese già noti alle forze dell'ordine per precedenti reati contro il patrimonio. Il tutto è successo nella mattina di lunedì 25 marzo, quando i due giovani sono stati nuovamente denunciati per ricettazione, mentre il motorino, provente di un furto avvenuto lo scorso 2 marzo, è stato restituito al legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento