Porto Azzurro, rissa tra detenuti nel carcere: ferito un poliziotto

La denuncia del segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe) Donato Capece: "Nel penitenziario c'è problema relativo alla sicurezza"

Un poliziotto è stato aggredito e ferito nel corso di una rissa tra detenuti scoppiata, nel pomeriggio del 15 dicembre, nel carcere di Porto Azzurro all'isola d'Elba. A riferirlo è il segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe) Donato Capece: "Al terzo piano del penitenziario - le sue parole - è scoppiata una rissa tra uomini di nazionalità africana che ha coinvolto anche un agente il quale è stato colpito con numerosi pugni al fianco. Il poliziotto è stato subito soccorso e trasportato all'ospedale di Portoferraio dove gli è stata prescritta una prognosi di dieci giorni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Capece, quanto accaduto purtroppo non rappresenta una novità: "Nel carcere la situazione è grave a causa delle mancanza di sicurezza causata 
dall'effetto della vigilanza dinamica e del regime penitenziario aperto con detenuti fuori dalle celle per almeno otto ore al giorno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

Torna su
LivornoToday è in caricamento