Cecina, scoperta pasticceria con due lavoratori in nero: multato il titolare

Operazione della guardia di finanza in un locale del centro cittadino: i dipendenti non avevano un regolare contratto

Il titolare di una pasticceria di Cecina è stato multato dalla guardia di finanza poiché due suoi lavoratori lavoravano senza un regolare contratto. Le fiamme gialle hanno scoperto l'illecito in uno dei servizi a contrasto dell’evasione fiscale e del lavoro irregolare. L'azienda aveva assicurato gli operai con un orario minimo giornaliero, ma le ore di lavoro che i due prestavano erano nettamente superiori a quelle registrate. In tutto è emerso che la pasticceria ha impiegato "in nero" i due dipendenti per oltre 1300 ore. Il titolare dell'impresa ha confermato quanto ricostruito dai finanzieri e gli sono state elevate sanzioni da un minimo di 500 euro a un massimo di 3000 euro, variabili in base ai termini di adesione all’accertamento e alla regolarizzazione delle posizioni contestate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento