Scomparso domenica 1 aprile, Claudio Luciano è tornato a casa

L'uomo si trovava in Corsica e si è messo in contatto con la centrale operativa della polizia la sera del 18 aprile. Ora è di nuovo con i suoi familiari

Claudio Luciano, l'uomo scomparso da Livorno a inizio aprile, è tornato a casa. A darne notizia è la polizia. L'uomo, a quanto risulta, si trovata in Corsica, per la precisione a Bastia. Una notizia bellissima per la famiglia e per la moglie Barbara che in questi giorni aveva fatto due appelli a "Chi l'ha visto" invitando il marito a tornare a casa. Ancora non si conoscono i motivi che hanno portato Luciano ad abbandonare la città. 

La moglie Barbara: "Ecco come ho ritrovato mio marito"

Secondo quanto appreso, Claudio si sarebbe messo in contatto con la centrale operativa la sera del 18 aprile affermando che si trovava a Bastia e che voleva tornare a casa ma non aveva in mezzi economici per farlo. Gli agenti allora si sono messi in contatto con la famiglia per cercare di trovare la soluzione migliore. L'uomo è sbarcato al porto di Livorno intorno alle 12 del 19 aprile e ha potuto finalmente ricongiungersi con i familiari

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni comunali 2019

    Elezioni 2019, livornesi al voto: "Ecco la prima cosa che deve fare il nuovo sindaco"

  • Cronaca

    Scoperta storica: in un magazzino 15 anfore antichissime

  • Cronaca

    Stalli blu, arrivano 25 nuovi parcheggi: come cambia la sosta

  • Elezioni comunali 2019

    Campagna elettorale, Salvetti sfida Romiti: ma il confronto dell'ultimo giorno non si farà

I più letti della settimana

  • Elezioni europee 2019, il fac-simile della scheda elettorale

  • Allegri, addio alla Juventus tra ippodromo, gabbione e 5 e 5

  • Stagno: investita sull'Aurelia, gravissima una 28enne

  • Bruciati, no all'accordo tra candidati sulla campagna elettorale: "Proposta discriminatoria"

  • Romito, scontro tra due auto: donna in ospedale

  • Striscione contro Salvini, Pacini (Pap): "Piazza XX è una zona multiculturale, lui non era il benvenuto"

Torna su
LivornoToday è in caricamento