Coronavirus Livorno, da Montenero a Quercianella in bicicletta: multato ciclista

Operazione della finanza che ha sanzionato anche un 50enne che prendeva il sole sugli scogli e una coppia che passeggiava sul lungomare

Si stava allenando a Quercianella, in sella alla sua bicicletta, distante ben 10 km dalla sua casa a Montenero, incurante delle disposizioni del Governo per contenere la diffusione del Coronavirus. Per questo motivo un ciclista livornese è stato multato, nella mattina di ieri martedì 31 marzo, dalla guardia di finanza secondo quanto previsto dall'articolo 4 del decreto legge del 25 marzo. Nel corso dei controlli, le fiamme gialle hanno anche sanzionato un cinquantenne che stava prendendo il sole sugli scogli, un quarantenne che era uscito di casa per fumare una sigaretta e una coppia che stava passeggiando sul lungomare. 

Coronavirus, comprano cibo da un alimentari e cenano in auto: multati

I finanzieri hanno effettuato numerosi controlli anche a Piombino dove sono stati multati un 22enne che si stava recando dalla madre senza un valido motivo e un 17enne che si trovava fuori casa da oltre due ore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Via Pieroni, non paga il conto al ristorante e tenta la fuga: denunciato 57enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento