Magna Closures, i consigli di Livorno e Collesalvetti: "Una task force in difesa dello stabilimento"

Una mozione votata all'unanimità impegnerà i due comuni a proseguire nell'interessamento circa il rilancio dell'azienda costretta a ricorrere ai contratti di solidarietà

La situazione della Magna Closures, azienda di Guasticce che vanta nel suo organico oltre 500 operai, è stata affrontata nella giornata del 12 luglio a palazzo civico con un consiglio comunale congiunto tra i comuni di Livorno e Collesalvetti. La società, che sta attraversando un momento di crisi, dal 2018 è stata costretta a ricorrere ai contratti di solidarietà e ora i suoi lavoratori rischiano di perdere il posto di lavoro. Il consiglio comunale congiunto ha approvato all'unanimità una mozione (in fondo all'articolo è possibile trovare il testo completo) in cui si "impegna a proseguire nell’interessamento circa il rilancio della presenza della Magna Closures a Guasticce di concerto con le altre istituzioni locali, la Regione Toscana e le rappresentanze dei lavoratori. Inoltre saranno messe in campo tutti le azioni e gli strumenti possibili per sostenere il consolidamento e l'espansione delle produzioni dell'azienda, al fine di mantenere un importante presidio occupazionale sul territorio". 

luca salvetti sindaco (2)-4-3

Luca Salvetti: "Magna non è solo manodopera, ma anche progettazione e capacità di sviluppo"

"Io vorrei partire dal fatto significativo ed importante che ci troviamo qua insieme - ha commentato il sindaco di Livorno - , perché per noi tutti è fondamentale un cammino comune. Intorno alla Magna si è creata una grande preoccupazione determinata da uno scenario internazionale di fronte al quale ci sentiamo impotenti. L'azienda non è solamente manodopera, ma anche progettazione e capacità di sviluppo. Dobbiamo avere l'elasticità di capire che il mondo attorno a noi sta cambiando. Da parte mia c'è la volontà di partire da questo consiglio per mettere insieme tutte queste componenti in una una task force vera e propria".

adelio antolini sindaco collesalvetti (2)-2

Adelio Antolini: "La collaborazione tra Collesalvetti e Livorno è un punto di forza"

"La riunione di oggi - ha dichiarato il sindaco di Collesalvetti - simboleggia l'unione tra Collesalvetti e Livorno. Aiutare la Magna a rimanere sul territorio vuol dire avere garanzie sul fatto che l'azienda investa e renda sempre più competitivo lo stabilimento che ha in produzione progetti per molte le realtà europee. La collaborazione tra Collesalvetti e Livorno è un punto di forza che ci permetterà nei prossimi giorni di affrontare anche il tema dell'Eni e del progetto di trasformazione di una parte dell'impianto in una bioraffineria per la produzione di biometanolo alimentato con scarti da trattamento di rifiuti solidi urbani". 

Gianfranco Simoncini assessore al lavoro (2)-2

Gianfranco Simoncini: "Stiamo lavorando perché la Magna rimanga sul territorio"

L'assessore al Lavoro, Gianfranco Simoncini, ha sottolineato come farà di tutto per far sì che la Magna rimanga sul territorio: "Siamo di fronte a una situazione di grande difficoltà del settore dell'automotive che rischia di determinare problematiche serie anche sul nostro territorio. Credo che una soluzione sia quella di proporre al Mise un tavolo di crisi non sulla Magna, ma sui temi dell'automotive. Da parte mia, posso dire che farò da tramite affinché l'azienda rimanga sul territorio".

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Notte di San Lorenzo: dove vedere le stelle cadenti a Livorno

  • Ferragosto e la battaglia dei gavettoni: tra divertimento e...risse

  • Ferragosto, i luoghi più amati dai livornesi per la tradizionale "spiaggiata"

  • Come combattere il caldo in macchina: trucchi e consigli

I più letti della settimana

  • Maxi incidente sull'Aurelia: 3 auto coinvolte e numerosi feriti

  • Ferragosto 2019, cosa fare a Livorno e dintorni: gli eventi in programma

  • Coppa Italia 2019/2020, secondo turno: Livorno-Carpi in diretta. Live

  • Chiuso ristorante al Calambrone: scarse condizioni igieniche e pesce non tracciato: multato il proprietario

  • Maxi lite nell'area sosta camper: in via Mondolfi arriva anche l'esercito

  • Anziano picchiato, spogliato e rapinato: 88enne in ospedale, si cercano due persone

Torna su
LivornoToday è in caricamento