Il marchio Breaking Bad su mezzo chilo di hashish nascosto nella cabina armadio: arrestato 24enne livornese

Il giovane era stato fermato dalla finanza per un controllo sul lungomare di Antignano. La droga nascosta in un cofanetto nella propria abitazione

Il marchio di fabbrica, quel Walter White professore di chimica malato di cancro che si mette a spacciare droga per garantire un futuro alla famiglia. Di Breaking Bad, la serie di successo targata Netflix, c'è però soltanto questo, un adesivo appiccicato sui panetti di hashish ritrovati a casa di un 24enne livornese, poi arrestato dalla guardia di finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il set, senza luci e telecamere per le riprese, è il lungomare di Antignano, dove il giovane è stato fermato per un controllo dai cani antidroga delle fiamme gialle e trovato in possesso di un pezzo di fumo. Abbastanza per la successiva perquisizione in appartamento, dove i finanzieri hanno trovato mezzo chilo di hashish, suddiviso in cinque panetti, nascosto in un cofanetto all'interno della cabina armadio della camera da letto. Sequestrati anche un coltellino per tagliare la sostanza stupefacente e un bilancino elettronico di precisione. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, per il 24enne sono quindi scattati gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, lo studio: Toscana ultima regione italiana a fermare la diffusione dei contagi

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

  • Dall'alluvione alla lotta contro il Coronavirus: nel video "La forza di Livorno" si racconta come lotta la città

  • Coronavirus Toscana, tre morti a Livorno tra i 21 decessi in Toscana: il bollettino di sabato 28 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento