Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

Non vedendolo più uscire, la proprietaria dell'attività è entrata e ha scoperto l'uomo con lo sguardo perso nel vuoto a causa dell'assunzione di qualche sostanza stupefacente

Tragedia sfiorata in un locale nei pressi di Porta a Mare nel pomeriggio di oggi, venerdì 6 dicembre. Erano da poco passate le 17 quando un 30enne si è recato in bagno e, non vedendolo più uscire, la titolare dell'attività ha aperto la porta sospettando che potesse essere successo qualcosa. Appena entrata, la donna ha infatti trovato l'uomo con lo sguardo perso nel vuoto, probabilmente a causa dell'assunzione di qualche sostanza stupefacente. Un'ipotesi acclarata dai soccorritori che, arrivati al locale con un'ambulanza della Svs con medico, hanno trovato il 30enne in overdose. Dopo le prime cure sul posto, l'uomo è stato trasportato al pronto soccorso in codice rosso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Andrea Matteucci, arrestata la giovane alla guida dell'auto. La Municipale: "Accusata di omicidio stradale, positiva all'alcool test"

  • Tragedia in via dei Pensieri, scooterista di 17 anni muore dopo lo scontro con un'auto

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Tragedia alla Leccia, muore a 39 anni dopo aver accusato un malore davanti alla famiglia

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

Torna su
LivornoToday è in caricamento