Droga nella bustina delle patatine: denunciati due giovani

I ragazzi si stavano per imbarcare dal porto di Livorno direzione Sardegna: a trovare lo stupefacente è stata la Finanza con l'aiuto dei cani

Due ragazzi bresciani, in partenza dal porto di Livorno per la Sardegna, sono stati denunciati per detenzione di materiale stupefacente in quanto sorpresi con quattro "pezzetti" di hashish. A fare la scoperta sono stati gli uomini della finanza con l'aiuto dei cani antidroga, un labrador di 4 anni e "Gera", un pastore tedesco femmina di 2 anni. Lo stupefacente era contenuto all'interno di un sacchetto di patatine per un peso complessivo di oltre un etto. La droga rinvenuta a carico dei giovani è stata sequestrata e per i due è scattata la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Livorno per la violazione del Testo Unico in materia di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento