Emergenza freddo, il Comune in aiuto dei più bisognosi: coperte, bevande calde e un dormitorio straordinario

La decisione della giunta vista la forte escursione termica tra le ore del giorno e quelle della notte.

L'abbassamento delle temperature, specie durante le ore notturne, ha portato la giunta Salvetti ad attivare, in via precauzionale, il protocollo di emergenza per soccorrere le persone senza dimora. Ai più bisognosi saranno consegnati coperte, indumenti e bevande calde per aiutarli a non soffrire il freddo. Inoltre, grazie alla disponibilità della Misericordia e della Caritas, è stato creato un dormitorio straordinario con una decina di posti letto, in via delle Cateratte, nel caso in cui il numero delle richieste di un riparo notturno ecceda quello dei posti disponibili al Sefa di via Terreni. 

La Caritas di Livorno in aiuto dei più bisognosi

"Vorrei esprimere un sentito ringraziamento - le parole del sindaco Salvetti - a tutte quelle associazioni e realtà benefiche che, in queste ore, sono al nostro fianco per tutelare la salute e l'incolumità delle persone più povere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Minacciata con un coltello nel parcheggio del Parco Levante

  • Coronavirus, all'isola d'Elba due famiglie cinesi in quarantena volontaria: "Situazione sotto controllo"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

Torna su
LivornoToday è in caricamento