Evade dai domiciliari, 29enne livornese in carcere

La donna era stata condannata per furto e ricettazione. Determinanti le segnalazioni dei carabinieri

Era stata condannata agli arresti domiciliari per furto e ricettazione ma in più di un'occasione ha violato le regole da seguire. Per questo motivo una donna livornese di 29 anni è stata condotta, nella mattina del 3 aprile, nel carcere di Firenze Sollicciano dai carabinieri di Livorno. I militari dell'Arma, scoperte le numerose evasioni, hanno subito provveduto ad informare l'autorità giudiziaria che ha aggravato la misura detentiva della donna. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento