Evasione fiscale: subaffitta l'appartamento e non dichiara 11mila euro

La scoperta ad opera della guardia di finanza che ha rilevato le irregolarità tra il 2018 e 2019

La guardia di finanza di Livorno ha individuato un 43enne peruviano, residente in città, che corrispondeva a un 36enne livornese, proprietario dell'appartamento, un affitto mensile in contanti di 200 euro, in assenza di un regolare contratto. In realtà, le fiamme gialle, con mirati e ripetuti sopralluoghi nei pressi dell'appartamento, hanno appurato che l'iniziale locatario subaffittava a sua volta l'appartamento a un'altra persona, stavolta di origini nigeriane, la quale ha ammesso di essere il reale conduttore dell'immobile e di corrispondere "in nero" al peruviano 320 euro mensili in contanti. Nel complesso, l'attività di polizia tributaria ha consentito di accertare un'evasione di 11.480 euro, contestati proporzionalmente al proprietario dell'immobile, per il periodo dal 2015 al 2019 e al sublocatore peruviano per gli anni d'imposta 2018 e 2019. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cake Star a Livorno, i nomi delle tre pasticcerie in gara

  • Contromano sulla Variante, muore a 21 anni nello scontro frontale con un'auto

  • Cake Star, Chef Carrara a Livorno per trovare la migliore pasticceria

  • Calcio in lutto per la morte di Nicola Fiorenzani, giovane attaccante dell'Acciaiolo

  • Perde il controllo dello scooter e finisce fuori strada: 24enne in coma

  • Ascoli-Livorno, la denuncia dei tifosi amaranto: "Lasciati senza acqua sotto il sole, come le bestie"

Torna su
LivornoToday è in caricamento