Evasione fiscale, azienda di impianti termoidraulici non dichiara 76mila euro

Secondo le indagini svolte dalla guardia di finanza, la società ha anche omesso l'Iva per 10mila euro

Un'azienda di impianti termoidraulici ha omesso di dichiarare al fisco 76mila euro di guadagni provenienti dalla costruzione di edifici e nell'assistenza, riparazione e manutenzione di caldaie e climatizzatori. Le indagini della finanza sono iniziate con delle verifiche sulla tenuta della contabilità dell'azienda e sull'omessa presentazione della dichiarazione per il 2012. È stato così che le fiamme gialle hanno scoperto l'evasione fiscale per la quale un 40enne siciliano, ma residente a Livorno, è stato sanzionato. Accertata anche l'evasione di 10mila euro d'Iva. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Livorno, morto il primo paziente risultato positivo al Covid-19: aveva 55 anni, era ricoverato da 25 giorni

  • Coronavirus Livorno, file ordinate ai supermercati e spesa a domicilio: ecco i negozi che consegnano a casa

  • Coronavirus, è morto Paolo D’Ercole: ex portiere di calcio e dipendente Aamps, aveva 69 anni

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi a Livorno, 224 in Toscana. Il bollettino di venerdì 27 marzo

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, tre morti e 16 nuovi positivi tra Livorno e provincia: il bollettino di domenica 29 marzo

Torna su
LivornoToday è in caricamento