Piombino, bar non dichiara redditi per 200mila euro negli ultimi quattro anni

L'evasione fiscale scoperta della guardia di finanza. Il titolare emetteva scontrini ma non versava all'erario alcun tipo di imposta

La guardia di finanza di Piombino ha scoperto un bar, adiacente a uno dei principali centri commerciali della città, che, negli ultimi quattro anni, ha omesso di dichiarare circa 200mila euro di redditi. Durante l'indagine avviata dalle fiamme gialle è stato rilevato che rilevato che, nonostante in apparenza l’esercente emettesse regolarmente gli scontrini e registrasse i corrispettivi, da sempre non versava all’Erario alcuna tipologia di imposta, comprese le ritenute dei dipendenti. Partendo da questa scoperta, i finanzieri hanno ricostruito i guadagni del bar, incrociando numerosi dati tra cui quelli relativi all’acquisto dei prodotti e alle giacenze di magazzino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Andrea Matteucci, arrestata la giovane alla guida dell'auto. La Municipale: "Accusata di omicidio stradale, positiva all'alcool test"

  • Tragedia in via dei Pensieri, scooterista di 17 anni muore dopo lo scontro con un'auto

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Tragedia alla Leccia, muore a 39 anni dopo aver accusato un malore davanti alla famiglia

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

Torna su
LivornoToday è in caricamento