Evasione fiscale, pastificio non dichiara 220mila euro di guadagni

Operazione della guardia di finanza che ha riscontrato l'omissione di introiti per gli anni 2016 e 2017

Un pastificio di Livorno, attivo nella produzione e commercio di paste alimentari, cuscus e farinacei, ha occultato guadagni per oltre 220mila euro. La scoperta è stata fatta dalla guardia di finanza nel pomeriggio del 24 febbraio. L'evasione fiscale, in base a quanto riscontrato dalle fiamme gialle, è stata accertata tra il 2016 e il 2017. I finanzieri sono sono riusciti a risalire all'attività illecita di un 76enne livornese analizzando le alte spese che il titolare del pastificio aveva indebitamente dedotto dal reddito della società per diminuire l'Ires e l'Irap da pagare, cui si è aggiunta la mancata presentazione dei modelli unici. L'uomo ha anche evaso l'Iva per 10mila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento