Fermano auto in corsa, rubano il cellulare e tentano la fuga: arrestati dai carabinieri

Fermati un uomo e una donna che in zona stazione avevano bloccato una macchina in mezzo alla strada per rapinare il conducente: i due sono stati denunciati anche per resistenza a pubblico ufficiale

Non ha potuto far altro che fermare la propria auto per evitare di investire quei due che, intorno alle 1.30 di mercoledì 3 aprile, si erano praticamente gettati in mezzo di strada tra piazza Dante e via degli Acquedotti, in zona stazione. Di fatto, quella che apparentemente poteva sembrare un azzardo o una disattenzione, altro non era che un gesto volontario di due malviventi. L'intento, infatti, era esattamente quello di bloccare la corsa della macchina per derubare il conducente. Un piano riuscito soltanto a metà perché, poco dopo aver costretto l'auto a fermarsi, un uomo e una donna di origine sudamericana sono sì riusciti a prendere il cellulare del guidatore, nonostante la resistenza dell'uomo al volante, ma il tentativo di fuga della coppia è stato vanificato pochi attimi dopo dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile con l'ausilio della compagnia "Battaglione Toscana".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta fermati, l'uomo ha provato a nascondere il telefono cellulare appena rubato sotto un auto in sosta, mentre la donna ha iniziato a mostrare segni di nervosismo fin dai primi momenti dell'identificazione. Da lì un'escalation di offese, insulti, minacce e tentativi di aggressione che hanno fatto scattare l'arresto, oltre che per furto aggravato, anche per resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Via Pieroni, non paga il conto al ristorante e tenta la fuga: denunciato 57enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento