Cellulari, profumi e videocamera: in casa un magazzino di merce rubata

I carabinieri di Livorno hanno denunciato un cittadino 25enne per ricettazione. Nel suo appartamento hanno trovato diverso materiale frutto di numerosi furti

In casa gli hanno trovato di tutto: da telefoni cellulari a confezioni di profumi e per questo un cittadino tunisino di 25 anni è stato denunciato per ricettazione. L'operazione dei carabinieri di Livorno con il supporto della sezione operativa del nucleo operativo radiomobile è andata in scena nella mattina del 5 aprile. Gli uomini dell'Arma sono entrati nell'abitazione dell'uomo, già noto per reati contro il patrimonio, e hanno trovato: un portafoglio da donna, contenente documenti personali, risultato provento di furto denunciato il 30 marzo, 16 confezioni integre di profumi, 11 telefoni cellulari, un notebook e una actioncam.  Tutto il materiale è stato sequestrato con i carabinieri che invitano chiunque dovesse riconoscere un oggetto che gli è stato rubato a recarsi nella sede di via della Pieve, con relativa denuncia, per la restituzione.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba: avvistato il Khalilah, lo yacht tutto ricoperto d'oro

  • Rosignano, scontro tra camion e auto sulla SR 206: due feriti

  • Coronavirus Toscana, albergo sanitario obbligatorio per i positivi: "Scongiurare il moltiplicarsi di focolai domestici"

  • Mick Jagger sceglie Bolgheri e la Toscana per le sue vacanze estive

  • Casting, cercasi bambine e ragazze per il film sulla cantante Nada: come candidarsi

  • Allerta meteo a Livorno per sabato 4 luglio: codice giallo per piogge e temporali

Torna su
LivornoToday è in caricamento