Via Grande, furto all'interno di Aumai: denunciata una 33enne

La donna è stata sorpresa da una delle dipendenti mentre nascondeva alcuni oggetti ai quali aveva rimosso l'antitaccheggio

Una 33enne di etnia rom è stata denunciata dalla polizia per furto nella mattina del 19 settembre. La donna, come confermato dalla questura, si trovava all'interno del negozio Aumai in via Grande quando ha preso alcuni oggetti che si trovavano sugli scaffali e, una volta rotto l'antitaccheggio, li ha nascosti. Ad accorgersi di quanto stesse accadendo è stata una delle dipendenti che ha chiamato subito la polizia che ha inviato sul posto una volante. La donna è stata fermata dagli agenti della polizia con la merce rubata che l'hanno accompagnata negli uffici per gli accertamenti di rito: per la 33enne è scattata una denuncia per furto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Vincenzo, tragedia in galleria: muore schiantandosi in moto contro un tir

  • Speciale weekend: cosa fare a Livorno dall'11 al 13 ottobre

  • Piombino: vende e noleggia videogiochi, ma omette guadagni per 300mila euro

  • Istituto Niccolini-Palli, sei studentesse di 14 anni in ospedale: "C'era muffa in aula, l'abbiamo respirata"

  • Livorno-Pisa, annullata la "giornata amaranto": validi gli abbonamenti

  • Isola d'Elba, sorpreso con la cocaina in tasca: arrestato commerciante

Torna su
LivornoToday è in caricamento