Via Grande, furto all'interno di Aumai: denunciata una 33enne

La donna è stata sorpresa da una delle dipendenti mentre nascondeva alcuni oggetti ai quali aveva rimosso l'antitaccheggio

Una 33enne di etnia rom è stata denunciata dalla polizia per furto nella mattina del 19 settembre. La donna, come confermato dalla questura, si trovava all'interno del negozio Aumai in via Grande quando ha preso alcuni oggetti che si trovavano sugli scaffali e, una volta rotto l'antitaccheggio, li ha nascosti. Ad accorgersi di quanto stesse accadendo è stata una delle dipendenti che ha chiamato subito la polizia che ha inviato sul posto una volante. La donna è stata fermata dagli agenti della polizia con la merce rubata che l'hanno accompagnata negli uffici per gli accertamenti di rito: per la 33enne è scattata una denuncia per furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Variante Aurelia, auto perde il controllo e si ribalta: due feriti, traffico in tilt

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

  • Salvini all'Elba e a Firenze, mobilitazione delle "Sardine" anche a Livorno con un flash mob il 30 novembre

  • Sardine livornesi a Firenze: "Meglio un pisano in casa che Salvini all'uscio". Foto

Torna su
LivornoToday è in caricamento