Parco Levante, furto al negozio "Scarpe e scarpe": due denunciati

Il valore della refurtiva sottratta ammonta a 200 euro. Entrambi i malviventi sono stati bloccati dalla polizia poco fuori al negozio

Due cittadini di origne georgiana di 25 e 36 anni sono stati denunciati, intorno alle 12 di ieri, domenica 31 maggio, per furto aggravato. Entrambi sono stati sorpresi dal personale della vigilanza dopo aver rubato tre paia di scarpe, dal valore di circa 200 euro, da "Scarpe & Scarpe" al Parco Levante. Immediata la chiamata al 113 che ha inviato sul posto le volanti. Gli agenti sono riusciti a bloccare entrambi i malviventi poco fuori al negozio e uno dei due, mentre tentava di scappare, ha lasciato cadere un paio di scarpe che nascondeva dietro la schiena insieme alle tronchesine utilizzate per eliminare il dispositivo antitaccheggio. Una volta identificati, entrambi sono stati accompagnati alla centrale per le formalità di rito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Andrea Matteucci, arrestata la giovane alla guida dell'auto. La Municipale: "Accusata di omicidio stradale, positiva all'alcool test"

  • Tragedia in via dei Pensieri, scooterista di 17 anni muore dopo lo scontro con un'auto

  • Dramma a Collesalvetti: gravissima 30enne investita dal fratello dopo una lite, l'uomo inseguito e arrestato per tentato omicidio

  • Campiglia Marittima, uccide un gatto e lo cucina davanti alla stazione: il video virale indigna la rete, denunciato 21enne

  • Funerale Andrea Matteucci, San Jacopo gremita per l'ultimo abbraccio a "Gas"

  • Tragedia alla Leccia, muore a 39 anni dopo aver accusato un malore davanti alla famiglia

Torna su
LivornoToday è in caricamento