Sassetta: sospese le ricerche di Giuliana Gentili, la 74enne scomparsa dieci giorni fa mentre era a fare funghi

I volontari hanno perlustrato oltre 160 ettari di bosco senza trovare nessun segno del passaggio dell'anziana originaria di Piombino. Praticamente nulle le speranze di trovarla ancora viva

Sono ufficialmente sospese le ricerche di Giuliana Gentili, la 74enne originaria di Piombino che, dopo essere partita mercoledì 20 novembre assieme al genero per raccogliere funghi in un bosco nei dintorni di Sassetta, non aveva più fatto ritorno a casa. Oltre dieci giorni di perlustrazione dell'area e 160 ettari battuti dai volontari non sono stati sufficienti a ritrovare la donna e le speranze che possa essere ancora in vita sono ormai praticamente nulle. A dare l'allarme della scomparsa era stato proprio il genero che, non vedendo tornare la suocera al punto stabilito, aveva da subito allertato i carabinieri. Immediate le ricerche conil sindaco e più di 70 volontari impegnati sul campo tra vigili del fuoco, personale della Misericordia e della Pubblica assistenza, gruppi cinofili e, negli ultimi giorni, anche alcuni cittadini muniti di metaldetector.  

Scomparsa a fare funghi, sospese le ricerche di Giuliana Gentili

Della donna, tuttavia, nessuna traccia. Neppure le celle agganciate dal telefonino erano state d'aiuto a delimitare l'area. E venerdì 29, dopo una riunione tra il sindaco di Sassetta, Alessandro Scalzini, il comando dei carabinieri, il responsabile dei vigili del fuoco e la prefettura è stato deciso di sospendere le ricerche. A occuparsi del caso anche la trasmissione Chi l'ha visto? che, sul proprio sito, aveva  pubblicato l'annuncio della scomparsa della 74enne. Ormai pochissime, se non nulle, le possibilità di ritrovare la donna ancora viva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Variante Aurelia, auto perde il controllo e si ribalta: due feriti, traffico in tilt

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

  • Salvini all'Elba e a Firenze, mobilitazione delle "Sardine" anche a Livorno con un flash mob il 30 novembre

  • Sardine livornesi a Firenze: "Meglio un pisano in casa che Salvini all'uscio". Foto

Torna su
LivornoToday è in caricamento