Rigassificatore: Uniper vende agli australiani, Iren potrebbe fare lo stesso

Svolta nella trattativa per l'impianto Olt-Offshore: ceduto il 48,2% al fondo First State che potrebbe rilevare anche la quota italiana. Peveraro (Iren): "Valuteremo le opzioni"

A meno di 24 ore di distanza dalle dichiarazioni dei sottosegretari Cioffi (M5s) e Picchi (Lega), secondo cui il rigassificatore Olt-Offshore Lng Toscana sarebbe dovuto assolutamente rimanere in mani italiane perché considerato un'infrastruttura strategica per il Paese, è arrivata invece la svolta opposta auspicata dal governo. Uniper, società tedesca dententrice del 48,24% delle azioni, ha ceduto per una cifra intorno a 400 milioni di euro, la propria quota al fondo australiano First State che, al tempo stesso, ha sottoscritto un patto parasociale con la multiutility italiana Iren, titolare del 49,1% di Olt

È questo l'aspetto principale dell'operazione perché, grazie all'accordo con gli australiani che entrerà in vigore al closing dell'operazione, Iren acquisisce un diritto di co-vendita di tutte o parte delle azioni di Olt di cui è attualmente titolare agli stessi termini e condizioni previsti per la cessione delle azioni in mano a Uniper. Un diritto che, se esercitato entro sei mesi dalla cessione di Uniper a First State, determinerà di fatto l'uscita di scena di soggetti italiani da Olt. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Iren valuterà nell'ambito degli accordi raggiunti con Uniper e con il nuovo partner tutte le opzioni strategiche per valorizzare la propria partecipazione in Olt - hanno dichiarato il presidente di Iren Peveraro e l'ad Bianco -, considerata non più strategica nell'ambito del portafoglio di attività del gruppo, continuando nel contempo a sostenere lo sviluppo della società".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Pronto Soccorso, accessi per storte e "troppo sole". Medici stremati: "Non siamo più i vostri eroi?"

  • Tragedia in via Mondolfi, motociclista muore a 58 anni dopo lo scontro con un suv

  • Bagni Fiume, apertura il 20 giugno con ingressi giornalieri: "I vecchi abbonati possono riconfermare cabina e ombrellone per il 2021"

Torna su
LivornoToday è in caricamento