Incendio alle Terme del Corallo: intossicate due donne

A scatenare le fiamme un mozzicone di sigaretta caduto su alcuni cartoni: sul posto vigili del fuoco, polizia e due ambulanze

Due donne di 43 e 22 anni sono rimaste intossicate a causa di un incendio che si è sprigionato all'interno delle Terme del Corallo nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 dicembre. Le malcapitate, entrambe straniere e senza fissa dimora, si trovavano all'interno della struttura quando sono andati a fuoco alcuni cartoni, usati come giaciglio, a causa di un mozzicone di sigaretta non spento.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno provveduto a spegnere le fiamme, tre volanti della polizia, che hanno chiuso la strada per permettere i soccorsi, e due ambulanze della Svs, una dalla sede di via San Giovanni con il medico del 118 e l'altra da Ardenza. Le donne, intossicate a causa del fumo inalato, sono state accompagnate al pronto soccorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Serie B, Livorno-Entella 4-4: partita folle al Picchi, suicidio amaranto

  • Toscana Pride 2020, a Livorno il 20 giugno sfila l'orgoglio Lgbtqia+: "Dobbiamo vivere come persone libere"

Torna su
LivornoToday è in caricamento