Via Pian di Rota, autocisterna di gpl finisce fuori strada: illeso il conducente

L'autista ha perso il controllo del mezzo in corrispondenza del raccordo di immissione della variante Aurelia

Un'autocisterna che trasportava gpl è finita fuori strada nella tarda serata di ieri, lunedì 11 novembre, in via Pian di Rota, in corrispondenza del raccordo di immissione della variante Aurelia. Il conducente non ha riportato ferite e, da una prima ricostruzione, sembra che abbia fatto tutto da solo, perdendo il controllo del mezzo che poi si adagiato a bordo strada.

I vigili al Picchianti

Le strade sono state chiuse per permettere ai vigili del fuoco il recupero della cisterna e rimarranno tali, come testimonia la foto qui sopra, per diverse ore anche nella giornata odierna per dare modo a una squadra dei vigili del fuoco del Nucleo speciale travasi gpl di Milano di effettuare il trasbordo del contenuto della cisterna. Nel dettaglio, è stato chiuso, in entrambi i sensi di marcia, il tratto di via Pian di Rota che va dal cavalcavia fino al Cisternino di Pian di Rota. Dalla rotatoria sull'Aurelia si può entrare in via Pian di Rota fino all'ingresso della Variante in direzione sud, ma non si può proseguire per il Cisternino. Dalla Variante nord l'uscita verso la zona artigianale è chiusa. Il tratto Cisternino-Pian di Rota è chiuso ad eccezione dell'accesso a via dell'Ecologia (Vallin Buio). I mezzi dei residenti e delle ditte transitano in sicurezza dal cancello posto al Cisternino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento