Tragedia in strada, muore a 49 anni cadendo con la moto in un precipizio

Colligiano, padre di tre figli, Davide Lo Monaco lavorava come impiegato civile all'Accademia navale di Livorno. L'incidente sulla strada provinciale di Pesciaglia, in provincia di Lucca

Tragedia sulle strade della Lucchesia dove un centauro ha perso la vita precipitando in un dirupo in seguito a una caduta dalla motocicletta. Davide Lo Monaco, 49 enne di Collesalvetti, impiegato civile all'Accademia navale di Livorno e padre di tre figli piccoli, è morto così, nel pomeriggio di giovedì 3 ottobre, mentre stava percorrendo la strada provinciale tra San Rocco e Pescaglia, in località La Cuculiera (Lucca), in compagnia di altri amici appasionati di moto come lui. A riportare la notizia sono le cronache dei quotidiani locali, Il Tirreno e La Nazione, secondo le quali sarebbe ancora da chiarire la dinamica dell'incidente. Stando alle prime ricostruzioni, tuttavia, sembrerebbe che l'uomo non sia riuscito a controllare il proprio mezzo, scivolando sull'asfalto prima di finire oltre il guardrail e precipitare per oltre dieci metri. Sul posto, dopo che era stato allertato anche l'elisoccorso Pegaso, è intervenuta un'ambulanza di Borgo a Mozzano con medico a bordo che non ha potuto fare altro se non constatare il decesso dell'uomo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Vincenzo, tragedia in galleria: muore schiantandosi in moto contro un tir

  • Speciale weekend: cosa fare a Livorno dall'11 al 13 ottobre

  • Piombino: vende e noleggia videogiochi, ma omette guadagni per 300mila euro

  • Istituto Niccolini-Palli, sei studentesse di 14 anni in ospedale: "C'era muffa in aula, l'abbiamo respirata"

  • Livorno-Pisa, annullata la "giornata amaranto": validi gli abbonamenti

  • Isola d'Elba, sorpreso con la cocaina in tasca: arrestato commerciante

Torna su
LivornoToday è in caricamento