Cadono dallo scooter per evitare un tamponamento: marito e moglie in ospedale

La coppia trasferita al pronto soccorso in codice rosso: la caduta in seguito a una brusca frenata per non finire contro un'auto fermatasi in prossimità delle strisce pedonali

Una rovinosa caduta sull'asfalto per evitare di tamponare un'auto che si era fermate d'improvviso in prossimità delle strisce pedonali per far attraversare un ragazzo. È quanto successo intorno alle 13 di lunedì 16 settembre sul viale Risorgimento, dove marito e moglie, 68anni lui, 65 lei, sono finiti a terra con il proprio scooter riportando diversi traumi e sospette fratture. Peggio è andata alla donna che, sbalzata dal motorone, ha sbattuto violentemente la faccia a terra, perdendo conoscenza fino a quando non sono intervenuti i volontari della Svs con il medico e quelli della Croce rossa. 

Immediato il trasferimento in codice rosso al pronto soccorso di Livorno, dove l'uomo è arrivato con forti dolori al torace e difficoltà respiratorie presumibilmente dovute alla rottura di qualche costola. Accertamenti specifici sulla donna le cui condizioni, per quanto serie, non desterebbero particolari preoccupazioni. Sul luogo della caduta è intervenuta anche una pattuglia della polizia municipale per effettuare i rilievi del caso, anche se la dinamica sembrerebbe abbastanza chiara.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in via Magenta, muore a 61 anni dopo aver accusato un malore al bar

  • Tragedia in via del Collegio, operaio muore a 55 anni cadendo da una scala

  • Via Montebello, violento scontro tra due scooter: quattro feriti

  • Mika, trovato il chitarrista livornese per il live al Pala Modigliani: "E giovedì visiterò la vostra città". Video

  • Mika cerca un chitarrista per il concerto a Livorno del 2 dicembre: come fare domanda

Torna su
LivornoToday è in caricamento