Stagno, incidente sull'Aurelia: ferito un uomo in scooter, disagi al traffico

Un uomo è stato portato in codice giallo all'ospedale di Livorno dopo uno scontro con un'auto. La circolazione stradale ha subito notevoli rallentamenti

Incidente a Stagno intorno alle 18.45 di mercoledì 7 agosto lungo l'Aurelia all'altezza del McDonald's. Ad avere la peggio è stato un uomo di 47 anni a bordo di uno scooter che, procedendo in direzione sud, è finito a terra dopo lo scontro con un'auto proveniente in senso opposto e colpevole di aver invaso la corsia nella manovra di svolta verso il distributore di benzina. Sul posto sono arrivati i volontari della Misericordia di Antigano che, insieme all'infermiere , hanno immobilizzato il ferito prima del trasporto in ospedale in codice giallo (traumi agli arti superiori e al bacino).

Qualche disagio per la circolazione che ha subito inevitabili rallentamenti, considerando anche la strada molto trafficata nell'ora in cui molte persone fanno rientro a casa da lavoro. A regolare lo scorrimento dei mezzi impegnati in carreggiata sono stati i vigili urbani che hanno istituito un momentaneo doppio senso alternato per evitare il formarsi di lunghe code.

Potrebbe interessarti

  • Notte di San Lorenzo: dove vedere le stelle cadenti a Livorno

  • Ferragosto e la battaglia dei gavettoni: tra divertimento e...risse

  • Ferragosto, i luoghi più amati dai livornesi per la tradizionale "spiaggiata"

  • Come combattere il caldo in macchina: trucchi e consigli

I più letti della settimana

  • Maxi incidente sull'Aurelia: 3 auto coinvolte e numerosi feriti

  • Ferragosto 2019, cosa fare a Livorno e dintorni: gli eventi in programma

  • Coppa Italia 2019/2020, secondo turno: Livorno-Carpi in diretta. Live

  • Chiuso ristorante al Calambrone: scarse condizioni igieniche e pesce non tracciato: multato il proprietario

  • Maxi lite nell'area sosta camper: in via Mondolfi arriva anche l'esercito

  • Anziano picchiato, spogliato e rapinato: 88enne in ospedale, si cercano due persone

Torna su
LivornoToday è in caricamento