Viale Italia, investita mentre attraversa sulle strisce: ferita 15enne

La ragazza stava transitando all'altezza dei bagni Fiume quando è stata colpita da un furgoncino

Ancora un investimento sulle strisce pedonali sul viale Italia a distanza di una settimana dall'incidente che vide protagonista, suo malgrado, una 76enne. Questa volta è stata una ragazza di 15 anni a essere colpita da un furgone mentre attraversava la strada all'altezza dei bagni Fiume nel pomeriggio del 25 giugno. La giovane è stata subito soccorsa da alcuni passanti che hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i volontari della Misericordia di Montenero con il medico che si sono presi cura della 15enne, spaventata ma che per fortuna ha riportato solamente qualche escoriazione. Per permettere i soccorsi il traffico ha subito notevoli rallentamenti e si sono fermate presto lunghe code. La situazione è tornata alla normalità verso le 17.
Non è la prima volta, soprattutto nel periodo estivo, che in quel tratto di lungomare accadono fatti simili. Si tratta purtroppo di un punto critico frequentato ogni giorno da centinaia di persone che, spesso e volentieri, corrono un vero e proprio rischio nell'attraversare la strada a causa dell'eccessiva velocità con la quale le auto percorrono il viale Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Bello FiGo: "Concerto annullato per paura? Fake news, questi poveracci non hanno soldi per pagarmi"

  • Serie B, Livorno-Entella 4-4: partita folle al Picchi, suicidio amaranto

Torna su
LivornoToday è in caricamento