Isola d'Elba, picchia la moglie davanti al padre e ai figli: arrestato

In manette per maltrattamenti un 28enne residente sull'isola: l'intervento del suocero in aiuto della nuora per contenere la furia dell'uomo

Non si è peritato neppure davanti ai figli piccoli e ha scagliato la propria rabbia contro la moglie, in difesa della quale si è lanciato il suocero che è riuscito almeno a limitarne la furia. Un 28enne tedesco, residente all'Isola d'Elba, è stato così arrestato dai carabinieri di Campo nell'Elba con l'accusa di maltrattamenti e lesioni nei confronti della moglie.

Secondo la ricostruzione dei militari riportate dall'agenzia Ansa, l'uomo avrebbe aggredito la donna davanti ai figli minori e ai propri genitori, causandole ferite e lesioni fortunatamente non gravi. Bloccato prima dal padre, intervenuto in difesa della nuora, il 28enne, in preda a uno stato di alterazione psicofisica, è stato quindi arrestato dai carabinieri, allertati dalla stessa famiglia, e trasferito al carcere Le Sughere di Livorno. Dopo la convalida del provvedimento, il giudice ha disposto per l'uomo gli arresti domiciliari con conseguente allontanamento dalla casa coniugale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Interporto Guasticce, gravissimo operaio 23enne schiacciato da una cassa pesante quattro quintali

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Fa inversione a U sul viale Italia e con l'auto centra uno scooter: feriti due trentenni

  • Investite mentre attraversano sulle strisce in via Torino: ferite due ragazze

  • Non vuole pagare l'affitto e aggredisce la proprietaria dell'appartamento: interviene la polizia

Torna su
LivornoToday è in caricamento