Livorno-Isola d'Elba, paura durante la traversata: falla nella barca, salvate cinque persone

L'imbarcazione si trovava a 8 miglia da San Vincenzo quando ha iniziato a imbarcare acqua: provvidenziale il pronto intervento della guardia costiera

Quando il cabinato ha iniziato a imbarcare acqua, i cinque diportisti si trovavano 8 miglia a largo da San Vincenzo, il più vicino degli attracchi possibili. Impensabile riportare almeno a riva l'imbarcazione sulla quale avevano deciso di compiere una traversata fino all'Isola d'Elba dopo essere partiti da Livorno. Interrotta la navigazione della barca a motore sulla quale viaggiavano, a bordo si sono vissuti momenti di paura nel pomeriggio di mercoledì 14 agosto, quando si è addirittura temuto che il motoscafo potesse affondare. Il tutto, però, si è risolto con il pronto intervento della nave Giulio Ingianni della guardia costiera di Livorno, fortunatamente già in pattugliamento nelle vicine acque dell'arcipelago.

Dopo aver ricevuto una chiamata radio, i militari hanno raggiunto e affiancato l'imbarcazione ormai sbandata, mettendo prima in salvo quattro dei cinque componenti dell'equipaggio e iniziando poi lo svuotamento dello scafo con la pompa elettrica di bordo. Tamponata la falla e rimessa in condizione di navigare, la barca, guidata dal proprietario e scortata dalla guardia costiera, ha ripreso la navigazione fino al porto di San Vincenzo per le necessarie riparazioni. Nessuno dei componenti dell'equipaggio, uomini e donne, fortunatamente ha dovuto ricorrere ad alcuna cura medica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

  • Christian King, è livornese il protagonista di "Volare" di Michele Santoro

  • Salvini all'Elba e a Firenze, mobilitazione delle "Sardine" anche a Livorno con un flash mob il 30 novembre

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

Torna su
LivornoToday è in caricamento