Mercatino americano in piazza XX Settembre, Buongiorno Livorno è contrario: "No al ritorno al passato"

Secondo il partito, il progetto sarebbe "calato dall'alto" per "realizzare parcheggi alla stazione marittima per i residenti della Venezia"

Buongiorno Livorno si schiera contro il possibile ritorno del mercatino americano in piazza XX Settembre. Un progetto del quale si è iniziato a parlare a inizio ottobre e che ha trovato pareri discordanti tra residenti e commercianti che si sono divisi tra chi vorrebbe rivedere la piazza com'era un tempo e chi invece la preferisce "vuota". Il partito, che da poco ha nominato Melania Abrans nuova presidente, non vede di buon occhio questo possibile "ritorno alle origini".

piazza xx settembre  (2)-3

Buongiorno Livorno: "Mercatino americano in piazza XX Settembre? Contrari al ritorno al passato"

"Da dieci anni - commenta Stefano Romboli, del gruppo sociale di BL - il mercatino americano è stato trasferito nell’area contigua alla stazione marittima per combattere il degrado favorito dalle strutture, vecchie e fatiscenti, e facilitare l’intercettazione del flusso dei croceristi. Davanti ai deludenti risultati economici di quella decisione, adesso viene invocato da taluni cittadini e in particolare dal Ccn di piazza XX, il ritorno del mercatino. Una richiesta che trova appoggio nell'amministrazione Comunale, che si impegna in tal senso. Ancora una volta si tira in ballo il degrado perché si dice che la piazza così grande e vuota favorisce la sosta di persone non gradite. L’impressione è che a far paura sia la piazza libera e in grado quindi di essere soprattutto uno spazio di sosta, di incontro, di socialità, come in effetti è diventata da quando è stata liberata dai banchi". 

Piazza XX Settembre, il mercatino americano prende vita: il progetto 

"Piazza XX Settembre deve essere un luogo di aggregazione"

Secondo Romboli, il ruolo che dovrebbe avere piazza XX è un altro: "È una delle poche piazze, se non l’unica in città, che ha tutte le caratteristiche e le potenzialità per essere un luogo di aggregazione: rispetto alle piazze vicine, Garibaldi, Repubblica e Cavallotti, è priva di barriere, di chioschi. Niente vieta che possa anche essere luogo per mercatini itineranti e per eventi e feste, come di fatto avvenuto negli ultimi anni. L'idea che ci siamo fatti è che qui si cerchi di favorire un piano calato dall’alto per raggiungere altri obiettivi: la 'riqualificazione' presunta della piazza che soddisfi la fame del decoro sfruttando la percezione dell’insicurezza, i bisogni dei commercianti del mercatino americano, la liberazione di quello spiazzo dove adesso c’è il mercatino per concedere parcheggi agli abitanti e ai numerosi ospiti occasionali del quartiere Venezia". 

Piazza Cavallotti

"Riuniamo tutti i mercati e riqualifichiamo piazza Buontalenti e Cavallotti"

La proposta che Buongiorno Livorno lancia all'amministrazione è intrigante: "In piazza Buontalenti la metà dei banchi è sigillata, il mercato di piazza Cavallotti è mezzo vuoto mentre quello del pesce ospita in una struttura fatiscente il mercatino della Coldiretti. Bisognerebbe riunire i mercati e riqualificare le due piazze, Buontalenti e Cavallotti, ridando stimolo a turismo e commercio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

  • Skullbreaker Challenge, è allarme anche tra le famiglie livornesi. La polizia: "Segnalate i video alle autorità"

  • Allerta meteo a Livorno mercoledì 26 febbraio: codice arancione per forte vento e mareggiate

Torna su
LivornoToday è in caricamento