Incendi, torna l'incubo sul Monte Serra: tre Canadair in volo su Livorno

Ancora roghi sulle colline pisane: aerei all'opera per spegnere le fiamme, evacuate dieci case. In soccorso da Livorno i vigili del fuoco e l'Svs

A cinque mesi esatti di distanza dall'incendio che il 24 settembre 2018 devastò il Monte Serra, torna l'incubo sulle colline pisane. Nella mattina di lunedì 25 febbraio, infatti, un nuovo rogo è partito in zona Vicopisano, con le fiamme che, a causa del vento, si sono propagate velocemente richiedendo l'intervento immediato dei mezzi di soccorso. Una colonna di fumo impressionante visibile anche da Livorno, dove dalle prime ore del pomeriggio sono stati avvistati tre Canadair, impegnati nel rifornimento d'acqua e necessari per limitare fin da subito la devastante azione del fuoco.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'ORIGINE DELLE FIAMME - Secondo le prime ricostruzioni, l'incendio sarebbe divampato per un'imprudenza da parte di un anziano del posto che non sarebbe stato in grado di controllare un abbruciamento di sterpaglie. Per precauzione, il sindaco di Vicopisano Juri Taglioli ha disposto per l'evacuazione di una decina di famiglie in località Coli: l'incendio sarebbe stato tempestivamente circoscritto, ma non ancora domato.

AIUTI DA LIVORNO - Dal pomeriggio di ieri 26 febbraio personale e mezzi del comando provinciale dei vigili del fuoco di Livorno stanno contribuendo alle operazioni di spegnimento del vasto incendio boschivo che sta interessando il Monte Serra.
Un aiuto consistente del contigente dei vigili livornesi, composto da sette unità con due mezzi 4×4 antincendi boschivi ed una autobotte per rifornimenti idrici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Renato Zero ringrazia i livornesi: "Dé, mi avete fatto sentire a casa"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Terremoto di magnitudo 4,5 in Toscana, la scossa avvertita anche a Livorno

  • Viale del Risorgimento, auto investe madre e figlio: grave 35enne

Torna su
LivornoToday è in caricamento