Rosignano, 50enne muore investita sulle strisce pedonali da un'auto pirata

Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 17.30 in via della Cava nei pressi del distributore Esso

+++AGGIORNAMENTO: ARRESTATO 26ENNE DI ROSIGNANO+++

Tragedia a Rosignano intorno alle 17.30 di ieri, martedì 17 dicembre. Una donna di 50 anni, Roberta Barrile, è morta dopo essere stata investita sulle strisce pedonali in via della Cava, nei pressi del distributore Esso, da un'auto pirata. Sul posto si è portata un'ambulanza della Pubblica assistenza di Rosignano con i volontari e il medico a bordo i quali purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna. A raccogliere le prime testimonianze, la polizia municipale di Rosignano, sul luogo dell'incidente insieme a polizia di Stato e carabinieri: secondo quanto emerso, l'auto ricercata sarebbe una Fiat Panda vecchio modello di colore bianco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Interporto Guasticce, gravissimo operaio 23enne schiacciato da una cassa pesante quattro quintali

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Investite mentre attraversano sulle strisce in via Torino: ferite due ragazze

  • Tragedia nel Siracusano, precipita aereo leggero: morti pilota e giovane allievo

  • Fa inversione a U sul viale Italia e con l'auto centra uno scooter: feriti due trentenni

Torna su
LivornoToday è in caricamento