Rave ex Trw, Salvetti: "La proprietà metta in sicurezza l'immobile e ne eviti un uso improprio"

La richiesta del sindaco nel comitato d'ordine e sicurezza pubblica di martedì in prefettura: "Situazione da gestire, così non è possibile andare avanti

"Ci deve essere un controllo assolutamente imprescindibile di quest'area. Per questo col prefetto, durante il comitato di sicurezza pubblica indetto per martedì 5 novembre alle 12.30, incontreremo i proprietari che erano già stati convocati appena appresa la notizia del rave party. Mi auguro che siano tutti presenti perché così non è possibile andare avanti". Sono queste le prime parole del sindaco di Livorno, Luca Salvetti, dopo il ritrovamento del cadavere di una donna all'interno di un capannone della Trw dove, durante il ponte del 1 novembre, si è svolto un lungo rave party.

Rave party ex Trw, 19enne salvato dalla polfer mentre vagava sui binari

salvetti sindaco consiglio (2)-2"La proprietà dovrà dirci come gestire questa situazione. Questa proprietà privata abbandonata a se stessa è da bonificare, da restituire alla città per una gestione che non può essere l'attuale. Così la struttura è pericolosa, accessibile a chiunque e utilizzata per i rave party, dove arrivano centinaia e centinaia di giovani, e dove poi si rischia di perdere la vita come purtroppo appena accaduto".

Aggiornamento ore 20

Salvetti: "Preoccupazione nota, indispensabile che la proprietà si attivi"

"Oggi una giovane di 30 anni ha perso la vita dopo il rave party che si è tenuto nei giorni scorsi all'ex Trw. Appena appresa la notizia mi sono recato sul luogo del tragico evento ed ho parlato con polizia e magistrato. Le indagini sono in corso ed al momento non si conoscono le cause della morte della trentenne, originaria di Roma, ma abitante a Pisa".

"Avevo già espresso due giorni fa precisa Salvetti -, appena appreso dell'evento, la preoccupazione mia e dell'amministrazione comunale. In quelle ore avevo chiesto al prefetto la convocazione di un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica nel quale chiamare i proprietari dell'area ex Trw e far si che li non potessero più svolgersi eventi del genere. Il tutto alla luce del fatto che già in passato si erano create situazioni simili, l'ultima il 25 aprile del 2019. Il Prefetto aveva immediatamente convocato il Cosp per questo lunedì, i proprietari dell'area avevano richiesto di spostare il tutto a domani alle 12,30 e così è stato fatto". "Successivamente - conclude il sindaco - è giunta la terribile notizia della morte della giovane. A questo punto è indispensabile che la proprietà si attivi per evitare un uso improprio dei suoi spazi e si preoccupi di mettere in sicurezza l'intero immobile. Questo chiederemo con forza durante il comitato, così come chiederemo la massima attenzione affinché non si ripetano situazioni del genere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Coronavirus, a Livorno ventunenne in isolamento: "Asintomatico, ma ha avuto contatti con persona positiva"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

  • Amuchina fatta in casa: la ricetta dell'Oms

  • Skullbreaker Challenge, è allarme anche tra le famiglie livornesi. La polizia: "Segnalate i video alle autorità"

  • Tragedia a Piombino, 49enne muore nello scontro tra auto e camion

Torna su
LivornoToday è in caricamento