Il ricordo di "Nino" Tonziello, il medico morto mentre si recava a una lezione di immersione subacquea

Il ricordo degli amici di SubPrato: "Era con noi da nove anni. Persona buona e uno dei membri più attivi, lascia un vuoto incolmabile"

Aniello Tonziello, il primo da sinistra (Foto Fb SubPrato)

Si stava recando a Porto Ercole per unirsi agli amici di "SubPrato", associazione di pesca in apnea e immersione con autorespiratore. Purtroppo Aniello Tonziello non ha potuto raggiungere i compagni a causa di un incidente lungo l'Aurelia all'altezza di Fonteblanda (Orbetello) che gli è costato la vita. Non vedendolo arrivare gli altri sub hanno provato più volte a mettersi in contatto con lui e quando hanno visto che ritardava ("Era sempre tra i più puntuali nonostante abitasse lontano", ricordano) hanno iniziato a preoccuparsi. La notizia della morte di Aniello ha sconvolto tutta l'associazione nella quale il medico era entrato nel 2010: "Dovevamo imbarcarci nelle vicinanze di Giannutri - raccontano da "SubPrato" - perché Aniello stava partecipando ad un corso per immersione profonda. Quanto successo ci ha sconvolto. Era uno dei membri più attivi e ci aveva conosciuto quando abitava a Prato. È stato una specie di amore a prima vista. Non ci ha mai abbandonato e, quando poteva, partiva la sera da Livorno per venire ai nostri incontri e non si perdeva mai una lezione. Era una persona buona, sempre desiderosa di imparare. La sua perdita lascia un vuoto enorme". 

Il ricordo dell'Asl

L'Asl esprime il proprio cordoglio per la tragica e improvvisa scomparsa del dottor Nino Tonziello avvenuta questa mattina a seguito di un incidente stradale. Tonziello, 55 anni, nato in Campania, ma ormai livornese di adozione era da oltre 15 anni in servizio nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Livorno. Aveva compiuto gli studi universitari alla Federico II di Napoli per arrivare nel febbraio del 2000 a lavorare per la allora azienda sanitaria Asl 6. La direzione aziendale, quella medica e infermieristica dell’ospedale, tutto il personale del presidio e in particolare quello del reparto di malattie infettive guidato dal dottor Spartaco Sani esprimono le proprie condoglianze alla famiglia e si stringono ai suoi cari ricordando, in questo momento di dolore, la professionalità e disponibilità sempre dimostrata dal collega e amico Nino.

Il cordoglio del Pd

Un grave lutto colpisce la nostra comunità politica: la scomparsa in un incidente stradale dell'amico e compagno Nino Tonziello.
Il più grande cordoglio e la massima vicinanza di tutti noi alla famiglia ed ai suoi cari. 

Potrebbe interessarti

  • Salute, fitness e benessere: Livorno è la città più in forma d'Italia

  • Estate 2019, voglia di mare: i posti più belli dove fare il bagno sul Romito

  • Dieta mediterranea: benefici e a chi rivolgersi a Livorno

  • Multe: come fare ricorso nel comune di Livorno

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Romito, motociclista muore scontrandosi con un'auto

  • Maxi incidente in Fi-Pi-Li, due morti e quattro feriti: sul posto otto ambulanze e un elicottero

  • Tragedia in Fi-Pi-Li, scontro auto-tir: due morti

  • Tragedia all'Elba: chi era "Tino" Mondellini, il consigliere morto in un incidente

  • Tragedia all'isola d'Elba, motociclista muore dopo scontro con un camion

  • Salute, fitness e benessere: Livorno è la città più in forma d'Italia

Torna su
LivornoToday è in caricamento