Isola d'Elba, turista trovato morto sulla spiaggia di Capo Poro dopo ore di ricerche

Dato per disperso dopo il mancato rientro a Capoliveri, il corpo senza vita dell'uomo è stato recuperato nella notte tra venerdì e sabato su un tratto di scogliera impervia

Foto Vigili del Fuoco

L'allarme per un uomo disperso in mare è partito intorno alle 20.30 di venerdì 12 luglio, quando un 67enne originario di Genova, in vacanza all'Isola d'Elba con la moglie, non si è presentato al boat rent di Zuccale per restituire il gommone noleggiato in giornata. Un ritardo inusuale, rispetto all'orario previsto per la riconsegna del natanate, che ha fatto scattare le immediate ricerche coordinate dalla capitaneria di porto di Portoferraio: intorno alle 2.30 di sabato mattina, dopo aver avvistato l'imbarcazione ancorata di fronte alla spiaggia di Capo Poro, la tragica scoperta del corpo senza vita dell'uomo ritrovato in un tratto di costa impervia.

La salma è stata quindi recuperata nella mattinata di sabato 13 luglio grazie all'intervento del nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco di Livorno. Non è escluso che il 67enne possa aver accusato un malore dopo una nuotata, anche se sarà la capitaneria di porto di Portoferraio a indagare sulle cause della morte.

morto capo poro isola d'elba (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Non vuole pagare l'affitto e aggredisce la proprietaria dell'appartamento: interviene la polizia

Torna su
LivornoToday è in caricamento