Bidoni fuori dai locali: commercianti multati

Spiacevole episodio per alcune attività in Venezia che sono state sanzionate con 50 euro: "Non possiamo tenere i bidoni all'interno per motivi igienici, ma neanche all'esterno al di fuori degli orari previsti. Serve una soluzione"

Il titolare del Bar La Venezia con la multa ricevuta

Il servizio della pausa pranzo era finito e i commercianti della Venezia stavano sistemando e ripulendo i tavoli, quando hanno visto entrare gli agenti della polizia municipale con il blocchetto delle multe. Il primo locale a cui hanno fatto visita è stato il Bar La Venezia di Giovanni Fancellu, che ha spiegato la situazione: "Avevamo finito il servizio dell'ora di pranzo quando abbiamo visto entrare gli agenti. Ho chiesto se avevano bisogno di qualcosa e loro molto gentilmente mi hanno riferito che erano venuti a fare dei controlli e a multarmi perché avevo i bidoni della raccolta del pap fuori dal locale e che da ordinanza non potevano essere lì". Fancellu prosegue il racconto: "Ho accettato la multa ma ho anche chiesto dove dovessi mettere i bidoni perché, secondo le norme dell'Asl, noi commercianti non possiamo tenerli dentro il locale una volta che sono stati su strada". Gli agenti hanno sanzionato il locale con una multa di 50 euro. Nel verbale si legge che "esponeva su area pubblica in viale Caprera bidoni pap fuori dall'orario e dai giorni previsti". Il titolare del bar e le altre attività commerciali presenti in zona chiedono chiarezza sulla questione. "Giustamente il regolamento ci vieta di tenere i bidoni fuori, ma la legge ci impedisce anche di metterli dentro il locale per problemi di igiene. Chiediamo che il comune trovi una soluzione adeguata in modo da poter rispettare le regole. Abbiamo più volte fatto presente questo problema, ma non abbiamo mai ricevuto risposta". Il Centro commerciale naturale Venezia, a suo tempo, aveva chiesto la possibilità di avere un'area adibita a isola ecologica riservata ai commercianti, dove gli stessi potessero gettare i rifiuti man mano che venivano prodotti, risolvendo così l'annoso problema dei bidoni fuori dai locali.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, lo studio: Toscana ultima regione italiana a fermare la diffusione dei contagi

  • Venezia: barche, biciclette e bottiglie sul fondale dei fossi più puliti. Le foto

  • Coronavirus Livorno, 3 morti e 9 nuovi positivi tra città e provincia: il bollettino di sabato 4 aprile

  • Coronavirus Livorno, ecco come richiedere il buono spesa. Salvetti: "Disponibile per il weekend"

  • Coronavirus, traffico di gente in via Cairoli ripreso da un autista "sceriffo". Video

Torna su
LivornoToday è in caricamento