Orto in condotta, al via la festa "green" delle scuole livornesi: il programma degli eventi

Alla manifestazione aderiscono numerose scuole livornesi. Il tema di questa edione è Cibo e Cambiamenti Climatici

La festa di San Martino, che si celebra l'11 novembre, è alle porte e, come è ormai consuetudine da quasi 10 anni, tutte le scuole livornesi che aderiscono al progetto Orto in Condotta di Slow Food si preparano a festeggiare il nuovo anno di lavoro. Da lunedì 11 novembre, benché molte scuole abbiano cominciato già nei primissimi giorni di settembre, per due settimane le giovani e i giovani agricoltori, vanga in spalla, torneranno a lavorare i loro appezzamenti di terreno: grano e baccelli, radicchi, cavoli e finocchi prenderanno posto tra le zolle di terreno. E se è brutto tempo niente paura perché gli ortolani hanno un gran da fare anche sui banchi di scuola. Quest'anno il tema, che sarà filo conduttore del lavoro dei giovani agricoltori, è "Cibo e Cambiamenti Climatici"

Orto in condotta, il calendario di appuntamenti nelle scuole

11 Novembre

  • Scuola primaria Natali - attività sui cambiamenti climatici, accoglienza dei nuovi piccoli ortolani
  • Scuola primaria Gramsci - attività sui cambiamenti climatici
  • Centro infanzia I Girasoli – Evviva l'orto e le famiglie che lo hanno accudito per tutta l'estate
  • Scuola dell'infanzia Pian di Rota: "Scende la pioggia ma che fa!" si festeggia l'orto con una gustosa merenda a base di pane e olio
  • Scuola primaria Thouar classe 4^ A( replicheranno il 15 novembre) : merenda amica della Salute e amica dell'ambiente

12 Novembre

  •  Scuola primaria Carducci classe 4^ B : "Un ce n'è pane secco!" I bambini e le da tempo lavorano in mensa per ridurre lo spreco alimentare e dare una seconda vita agli avanzi. In particolare quest'anno hanno deciso di portarsi a casa il pane avanzato dopo il pasto per dargli una seconda vita in famiglia. Alle ore 11 incontrranno l'Agrichef Paola Chiellini, titolare de La Bottega di Campagna Amica a Livorno ed insieme analizzeranno le ricette sperimentate e ne inventeranno di nuove. L'iniziativa è registrata sulla piattaforma della SERR

14 novembre

  • Scuola primaria Razzauti – Collocazione dell'orto delle casette per gli insetti costruite in collaborazione con i genitori nella prima settimana di scuola nell'orto casette per gli insetti
  • Dall'11 al 15 Novembre, (data da confermare) Scuola dell'infanzia La Rosa: Babbi e mamme, nonni e nonne tutti all'opera insieme ai bambini e le bambine: "Costruiamo le casette per ospitare gli insetti amici del nostro orto!"
  • il 15 novembre saranno coinvolte tutte le scuole iscritte al servizio di ristorazione scolastica. Grazie alla collaborazione con Cir Food i bambini sapranno la provenienza di tutti gli ingredienti usati nella preparazione del pasto e potranno verificare quanta strada hanno fatto gli ingredienti per arrivare dal campo al piatto.

19 Novembre

  • Scuola primaria Dal Borro: "Dire, Fare, Compostare  peer to peer…new generation!"I bambini e le bambine della classe 4^ C della scuola Dal Borro dedicheranno la giornata a far conoscere il compost ai loro compagni più piccoli. Gliesperti faranno manipolare ed annusare ai più piccoli il proprio compost ormai maturo e pronto per essere messo nell'orto. Li aiuteranno a raccogliere e spezzettare gli scarti della frutta mangiata a merenda, faranno vedere loro come cominciare a riempire e come curare la loro compostiera. L'iniziativa è registrata sulla piattaforma della SERR

20 Novembre

  • Scuola secondaria di primo grado Micali via degli Archi: "Il viaggio dell'olio: dal campo alla tavola" fino alla stazione ecologica approfittando dell'arrivo dell'olio nuovo si parlerà dei vari tipi di olio alimentare, la loro provenienza e usi in cucina fino ad arrivare al loro smaltimento. Parteciperanno 3 classi seconde accompagnate dal Professore di Tecnologia, dottor Michele Menicagli. L'iniziativa è registrata sulla piattaforma della SERR

22 Novembre

  • Scuola primaria Albertelli, classe 3^ A e 3^ B, e scuola dell’infanzia Palazzina: festeggiamo insieme il nostro orto piantando nuovi alberi.

Da lunedì inoltre comincerà la piantumazione dei 100 alberi che i ragazzi del movimento locale Fridays for Future ha messo a disposizione delle scuole cittadine grazie alla generosità di alcuni soggetti, con l'iniziativa 100 alberi per 100 scuole inserita nel programma della SERR.  Molte le scuole che hanno manifestato l'interesse di adottare questi alberi: nido Pirandello, scuole dell'infanzia Menotti,Palazzina,Tartaruga, Bimbi Allegri, D'Azeglio, Pestalozzi,La Rosa, Barriera Margherita, primaria Fratelli Cervi, Razzauti, Dal Borro, Villa Corridi, Lambruschini, Thouar, Natali, Banditella, secondaria di primo grado Michelangelo e Micali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

Torna su
LivornoToday è in caricamento