Pedopornografia online, 51 indagati di cui 30 minori: perquisizioni anche a Livorno

Maxi operazione della Procura distrettuale e la Procura per i minorenni di Catania: foto e video su chat di Whatsapp chiamate "Tana della Luna" e "ScoobyDank"

Si scambiavano foto e video di minori su gruppi Whatsapp chiamati  "Tana della Luna" e "ScoobyDank" ignari la polizia li stesse spiando. È iniziata così una maxi operazione della Procura Distrettuale e della Procura per i minorenni di Catania contro la pedopornografia online, conclusasi, al momento, con 51 indagati per detenzione e divulgazione di pornografia minorile, di cui 30 minori. Inoltre sono state compiute perquisizioni, ad opera della polizia postale, in molte province italiane tra cui Livorno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono state avviate dopo la denuncia di una donna, madre di un adolescente, che si era accorta della presenza, sullo smartphone del figlio, di immagini erotiche di minori pubblicate su due gruppi Whatsapp. Gruppi che, inizialmente, condividevano immagini e video del genere “gore” ovvero di torture, suicidi e simili. La donna ha consegnato spontaneamente il dispositivo mobile agli agenti della Postale. È iniziato così un meticoloso lavoro investigativo finalizzato a ricostruire le dinamiche e le eventuali condotte penalmente rilevanti poste in essere dai singoli aderenti, circa 300, riuscendo ad identificare coloro che avevano divulgato o richiesto video e immagini di pornografia minorile, con vittime anche in età infantile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un morto a Cecina e 35 nuovi casi tra Livorno e provincia: il bollettino di lunedì 30 marzo

  • Coronavirus, lo studio: Toscana ultima regione italiana a fermare la diffusione dei contagi

  • Venezia: barche, biciclette e bottiglie sul fondale dei fossi più puliti. Le foto

  • Coronavirus Livorno, 3 morti e 9 nuovi positivi tra città e provincia: il bollettino di sabato 4 aprile

  • Coronavirus Livorno, ecco come richiedere il buono spesa. Salvetti: "Disponibile per il weekend"

  • Coronavirus, traffico di gente in via Cairoli ripreso da un autista "sceriffo". Video

Torna su
LivornoToday è in caricamento