Caos Porto, Nogarin: "Preoccupato per l'economia della città"

Il sindaco di Livorno interviene sul commissariamento dell'Autorità portuale: "Bisogna fare presto per evitare pesanti ricadute sulla città"

Preoccupato perché il prolungarsi di una fase di stallo paralizzerebbe non solo il porto di Livorno, ma tutta l'economia della città. Ecco perché il sindaco di Livorno Filippo Nogarin si augura che "tutti gli attori in campo possano fare il possibile affinché la situazione si sblocchi al più presto". La situazione, ovviamente, è quella legata all'interdizione dai pubblici uffici del presidente dell'Autorità di sistema portuale del mar Tirreno settentrionale, Stefano Corsini, e del segretario generale, Massimo Provinciali, con la conseguente procedura per il commissariamento dell'Autorità portuale avviata dal ministero dell'Infrastrutture e dei Trasporti. "Gli effetti dell'inchiesta che sta sconvolgendo il porto di Livorno rischia di avere pesanti ripercussioni sulla nostra città e soprattutto sull'occupazione. È indispensabile che la fase di stallo duri il meno possibile - dice Nogarin -. Non intendo entrare nel merito delle indagini e mi limito a prendere atto dell'attuale situazione. Verosimilmente, a questo punto, i destinatari di questa misura faranno ricorso contro il provvedimento e dunque, prima di ufficializzare qualsivoglia ipotesi di commissariamento, sarà necessario attendere il pronunciamento del Tribunale del Riesame".

"Potrebbero dunque passare alcune settimane prima che il porto torni ad avere una guida legittimata e io auspico che questo periodo sia utilizzato al meglio per concertare una soluzione condivisa da tutti, compresi i rappresentanti della città - continua il sindaco -. Una cosa è certa: l'interesse pubblico impone che questa fase di paralisi duri il meno possibile. Il porto, come tutti sanno, è un universo complesso: ogni giorno devono esser prese decisioni strategiche per garantire il traffico delle merci e non soltanto. È del tutto evidente che non si può stare troppo a lungo senza un governo del porto. Quindi ben venga la concertazione, ma l'importante è fare presto".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cake Star, Chef Carrara a Livorno per trovare la migliore pasticceria

  • Spezia-Livorno, scontri con la polizia: rischio daspo per 23 tifosi amaranto

  • Contromano sulla Variante, muore a 21 anni nello scontro frontale con un'auto

  • A scuola di livornese: origine, significato e funzioni del dé

  • Da Hollywood a Livorno, Stanley Tucci tra i banconi del Mercato Centrale

  • Esercito, polizia e vigili del fuoco in via Terrazzini: strada chiusa, ma è un falso allarme

Torna su
LivornoToday è in caricamento