"Il cielo visto da me", ecco il premio in ricordo dell'informatico livornese Dario Fabiani

Il concorso, rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, è stato indetto dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare per ricordare il collega scomparso a 48 anni lo scorso aprile

I computer erano la grande passione di Dario Fabiani, informatico livornese tragicamente scomparso ad aprile scorso a 48 anni in seguito a un improvviso malore. Una passione coltivata fin da piccolo, tanto che i suoi amici più stretti lo avevano soprannominato "Ganga", come il personaggio del cartone animato degli anni '70 Astroganga, e che lo aveva portato a laurearsi in informatica mentre già lavorava come sistemista all'Istituto di Fisica Nucleare dell'Università di Pisa. Una passione, infine, che Dario univa a quella per l'astronomia e che i colleghi intendono mantenere viva tra i corridoi dell'università con il Premio Dario Fabiani "Il cielo visto da me".

Premio_Dario_Fabiani_ver_1.3-2

Premio Dario Fabiani "Il cielo visto da me": obiettivo diffondere la cultura scientifica

La sezione di Pisa dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare ha infatti indetto un concorso rivolto agli studenti della Scuola Secondaria di Primo e Secondo grado per la realizzazione di un elaborato video dal titolo "Il cielo visto da me". Scopo del concorso, oltre a ricordare Dario, è anche quello di diffondere la cultura scientifica presso il pubblico giovanile. Gli elaborati video dovranno essere realizzati in lingua italiana e dovranno raccontare in maniera semplice e divertente, ma anche rigorosa, una propria esperienza osservativa di uno o più oggetti astronomici, con o senza l'ausilio di un telescopio. Il materiale dovrà essere realizzato per un pubblico non esperto, tenendo presente che i destinatari principali sono i giovani e giovanissimi tra gli 11 e i 20 anni.

Il termine ultimo per la consegna degli elaborati è fissato per il 31 gennaio 2020. I ragazzi vincitori delle varie categorie riceveranno in premio materiali e strumenti per l'osservazione astronomica e saranno inoltre ospitati presso la Sezione di Pisa dell'INFN per una giornata da trascorrere con i ricercatori dell'ente, dove verrà anche svolta la cerimonia di premiazione. Tutti i partecipanti riceveranno un diploma di partecipazione in formato elettronico e le scuole vincitrici riceveranno una targa di merito.

Il regolamento completo è al sito https://agenda.infn.it/event/20179/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 43 anni, la Leccia piange Alessio Morelli. Il ricordo di una volontaria Svs: "Un bravo ragazzo"

  • Tragedia alla Leccia, 43enne trovato morto in casa

  • Le cinque migliori pizzerie di Livorno

  • Dramma nel ciclismo, muore Walter Passuello: l'ex professionista aveva 68 anni

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Livorno in vendita, il gruppo argentino: "A Genova da Spinelli? Sì, con la garanzia che non cambi l'accordo"

Torna su
LivornoToday è in caricamento