Via di Popogna: tra i rifiuti nel bosco spuntano un motorino e delle televisioni

La pulizia straordinaria rientra tra le iniziative del World Cleanup Day 2019: i volontari hanno ritrovato anche due lattine dei primi anni Novanta

In occasione del World Cleanup Day 2019, le associazioni Reset, I pirati della plastica, Sons of the ocean e Acchiapparifiuti si sono dedicati alla pulizia della zona di via di Popogna. I volontari, circa una cinquantina, si sono addentarti nella boscaglia per rimuovere quanti più rifiuti possibili: plastica, ferro, macerie, televisori, materassi e anche un motorino.

pulizia via di popogna (2)-2

"È stata una bella iniziativa - commenta Simone Guerrieri de I pirati della plastica -; abbiamo trovato di tutto, tra cui una lattina contenente carne del 1988 e una Sprite del 1994. C'è ancora molto lavoro da fare, ma la cosa che mi fa piacere è vedere che ogni volta che viene organizzato un evento che riguarda la pulizia del nostro territorio i partecipanti aumentano". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Tragedia in Messico, livornese muore a 33 anni folgorato da una scarica elettrica mentre pesca

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Badanti non dichiarano il reddito: scoperta evasione fiscale di 300mila euro

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Minacciata con un coltello nel parcheggio del Parco Levante

Torna su
LivornoToday è in caricamento