Rapina in centro, parcheggiatore colpito con una pistola

L'aggressione con il calcio dell'arma è avvenuta nella serata di martedì 15 gennaio 2019. Il malvivente è riuscito a scappare con parte dell'incasso.

Molta paura, qualche decina d'euro sottratta e una prognosi di sette giorni per i colpi in testa che gli hanno provocato un trauma cranico. È questo l'esito di una rapina che ha per vittima lo sfortunato dipendente di un parcheggio del centro cittadino, aggredito la sera di martedì 15 gennaio quando ormai il suo turno era praticamente finito. Una rapina conclusa con il furto di parte dell'incasso giornaliero e la fuga del malvivente che, per farsi consegnare i soldi, non ha esitato a usare il calcio della pistola precedentemente puntata contro il parcheggiatore nel tentativo di intimidirlo.

Un piano studiato nel dettaglio e messo in pratica dopo che l'ultimo cliente dell'area di sosta si era allontanato. Rimasto da solo, il ladro si è infatti avvicinato al dipendente di turno del parcheggio e, arma in pugno, ha ordinato che gli venissero dati i soldi. Incassato invece il secco rifiuto del posteggiatore, è stato a quel punto che il criminale ha deciso di usare la forza, colpendo con il calcio della pistola il malcapitato lavoratore. Conquistato il bottino, il ladro si è dunque volatilizzato, mentre la vittima della rapina non ha potuto far altro che richiedere l'intervento delle forze dell'ordine dopo aver avvisato e tranquillizzato i propri parenti.

Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti della polizia che hanno ascoltato il racconto dell’uomo e che adesso indagano per ricostruire l'accaduto e individuare il malvivente. La vittima, invece, è stata trasportata in pronto soccorso in codice giallo dai volontari della Misericordia di Livorno a causa del trauma cranico causato dai colpi in testa ricevuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo a Livorno per venerdì 15 novembre: previsti temporali e forte vento

  • Maltempo, monitorate strade e corsi d'acqua. Salvetti: "Quadro impegnativo ma sotto controllo"

  • Maltempo, codice rosso per rischio idraulico: scuole chiuse a Livorno, Cecina e Collesalvetti

  • Maltempo: fiume Cecina in piena, evacuate 500 persone. Lippi: "Abbandonati da Governo e Regione"

  • Muore al casello di Rosignano, il cordoglio dei colleghi e della questura per il poliziotto autista

  • Rosignano, muore a 57 anni schiantandosi contro il casello autostradale

Torna su
LivornoToday è in caricamento