Rete irregolare, multato peschereccio livornese

La guardia costiera ha sorpreso un'imbarcazione con a bordo una rete con maglie di gran lunga inferiori a quelle consentite. La sanzione per il comandante è stata di 4mila euro

Un peschereccio livornese è stato sorpreso, dalla guardia costiera nel porto di Viareggio, con a bordo una rete con maglie di gran lunga inferiori a quelle consentite, ovvero circa 20 mm a fronte dei 40 mm previsti dalla legge. L'attrezzatura illecita è stata sequestrata mentre al comandante dell'imbarcazione è stata elevata una multa di 4mila euro. Le normative comunitarie e nazionali, infatti, oltre all'utilizzo di attrezzi illegali, puniscono severamente anche la loro semplice detenzione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

Torna su
LivornoToday è in caricamento